lunedì 17 dicembre 2012

HRD Training Group di Roberto Re: se li conosci li eviti!!!


** Aggiungo questo mio commento dopo più di 3 anni da quando l'ho scritto: continuo a ricevere feedback tutt'oggi sull'esperienza Roberto Re, e tutti vanno nella stessa direzione, a testimonianza del fatto che poco o nulla è cambiato. Grazie a tutti per comunicare la vostra esperienza, che può essere utile a tante persone.

Vorrei raccontarvi in questo post la mia esperienza a proposito dei corsi formativi di Roberto Re, nello specifico del Programma F.L.Y.
Da tempo volevo frequentare un corso di formazione di questo genere.
Rimasi entusiasta di una conferenza a cui avevo assistito poco tempo prima di acquistare il corso: relatore un super manager che si era creato da solo.
All'uscita della conferenza i commerciali HRD - che sono anche i tutor dei corsi - avevano raccolto i miei dati per poi contattarmi e vendermi uno dei loro corsi.
Il nome di Roberto Re l'avevo già sentito e oltretutto me ne avevano parlato bene, come di una persona competente.
Accettai la super offerta che mi fecero: se firmi subito hai un bello sconto!
Questo è il primo particolare da tenere bene a mente: far firmare subito il contratto con la scusa dello sconto.
Il corso ha un prezzo decisamente alto, si parla di circa 2500 euro, non proprio una bazzecola di questi tempi.
Dura un anno, si è supportati da un tutor ... Ho pure lo sconto, ci sto,  firmo pensai e feci quel giorno.
Effettivamente i corsi hanno alcuni contenuti interessanti e, per chi riconosce valida la PNL, si può imparare alcuni dei cardini teorici frequentando i 7 seminari offerti nel corso.
Per il resto ... una totale fregatura!
Firmi il contratto, il primo seminario lo frequento subito, il secondo è dopo le vacanze estive.  Il contratto prevede che puoi recedere entro poco tempo, meno di quello che ti permetterebbe anche solo di mettere un po' di più il naso dentro la scatola.
Il contratto dice che - se non recedi - tutto quello che hai acquistato te lo tieni!
Compreso il corso di due giorni con il signor Re che puoi frequentare 8/9 mesi dopo. L'hai pagato ed è tuo. Non lo vuoi più? Cavoli tuoi!!!
Cambi idea il giorno dopo rispetto ai termini per recedere? Cavoli tuoi! Hai perso tutto.
Quando sei arrivato alla terza lezione non sopporti più il modo di parlare, tantomeno l'atteggiamento da "Dea scesa in terra" della ex-cubista che, dall'alto della sua terza media, parla in modo presuntuoso alla platea, ripetendo gli stessi concetti (3 in croce) per riempire le tre ore di lezione. Meno male che ti "regalano" alcuni DVD e un manualetto dove puoi imparare un po' di cose utili.
La tua tutor è laureata in Scienze della formazione, in psicologia? Ha una laurea diversa ma un master, un qualcosa che dimostri che è competente in materia? Assolutamente no!!!
Ma Roberto Re probabilmente sarebbe capace di risponderti - con la sua simpatica parlantina - che non è assolutamente necessario tutto ciò, che quello che conta è il carattere e la tenacia con cui ti poni e raggiungi gli obiettivi prefissati. Ovviamente imparando e facendo tuoi i comandamenti che il formatore romagnolo ha sminuzzato dalla PNL e impacchettato in un formato adatto a tutti. Ecco, l'ho detta, questa è la frase più ripetuta durante gli incontri. E' come un mantra, te la ripetono fino a che non rincretinisci, fino a che non hai nient'altro nel cervello se non quello: raggiungere gli obiettivi, raggiungere gli obiettivi, raggiungere gli obiettivi.
Quali sono gli obiettivi di HRD?
Loro dicono: aiutare l'umanità! Che bello, anche i frati francescani - tra i tanti - lo fanno. Aggratis.
Obiettivo reale: fare soldi, soldi, soldi, soldi, soldi!
HRD e lo staff di Roberto Re è una MACCHINA DA SOLDI, che fa leva sulla debolezza della gente per venderle tutti i corsi possibili ed immaginabili che a detta loro, servirebbero per farti stare meglio e raggiungere i tuoi obiettivi.
Un po' come fanno le case farmaceutiche con i farmaci che cercano di farti compare per risolvere i tuoi problemi di salute.
La differenza? I farmaci costano x euro, se non funzionano non li compri più.
I corsi di Roberto Re li paghi migliaia di euro e se non ti piacciono, ripeto: cavoli tuoi! Hai pagato e i soldi non li rivedrai mai più!
Che schifezza!
Consiglio? Scappate a gambe levate se incontrate i testimoni di Geova ... emmm ... i commerciali-tutor di HRD. Scappate e comunicate ai vostri amici queste cose!

48 commenti:

Anonimo ha detto...

Sottoscrivo in pieno. STATE LONTANI DA HRD!!! Perchè?
- Rapporto Prezzo/Qualità pessimo
- Maggiornaza dei trainer di bassa lega (urlatori ciarlatani e volgari)
- Messaggi sbagliati
- Tecniche di PNL utilizzate sui Clienti stessi (per renderli succubi e fin dal primo incontro chiudere la vendita)
- Scarsa qualità del networking possibile.
Meglio un Master di PNL da 200 Euro!
Io sono cascato tra le loro braccia perché un conoscente me ne aveva parlato super-bene: ma poi ho scoperto che la macchina Roberto Re tende a proporre a tutti i partecipanti dei loro corsi di trasformarsi in procacciatori di affari per avere sconti per ulteriori corsi, stile quasi piramidale, che ovviamente in ogni modo ed in ogni momento sono assai pubblicizzati come fossero la panacea per tutti i problemi --- quando invece tantissima gente che stravede per HRD e i suoi corsi ha spesso dei problemi risolvibili in altra sede, a volte seri, altre volte di debolezza, che magari un buon psicologo o anche solo un amico potrebbero risolvere meglio.
La cosa tragica e la delusione più grande?
Questo cosiddetto guru, Roberto Re, (e tutti i suoi scagnozzi) sono bravi ad individuare e prendere ad esempio e trascinare sul palco proprio quei partecipanti più bisognosi: poi li mettono a nudo davanti a tutti, e poi li smontano pezzo a pezzo e strumentalizzano per passare il messaggio di quella mezz'ora di turno... non vi è molto rispetto della persona e dubito che il povero malcapitato dopo risolva qualcosa. L'impressione che ho è che sia una grande macchina per far soldi in cui il tentativo sia continuamente di minare l'autostima delle persone trasformandole in individui DIPENDENTI da tutti i corsi possibili.
Ad una ragazza un po' timida e insicura una sera durante l'anno è stato addirittura detto, in risposta al suo racconto di cosa non andava al lavoro: "...ma certo che non hai successo!! Tu sei una buona!!!" QUASI COME SE QUESTO DOVESSE ESSERE UN MALE!!!! Messaggi sbagliati! Dati da gente sbagliata che dimostra di tenere solo ai soldoni che questi Clienti possono continuare a dar loro!! Vergogna!!
Delusione e 2000 Euro buttati (sì, perché confermo che se firmi subito da 2500 Euro te ne tolgono 500, ma è un trucco vecchio come il mondo) e ci sono cascato per le stesse motivazioni di cui sopra: nome famoso, un anno di corso a ripetizione ripetibile e soprattutto possibilità di portare il tuo partner, che lo potrà seguire gratis: DIFFIDATE e se dovesse capitarvi recedete dal contratto entro 15 giorni da calendario!!! --- a me non volevano nemmeno dare copia del contratto! Avrei dovuto sospettare già solo per quello!!!

Anonimo ha detto...

Ciao, intanto grazie per aver scritto questo post. Spulciando la rete si trovano solo pareri positivi riguardo l'argomento. Praticamente nessuna critica al guru "Re" ed ai suoi corsi. Tutto questo mi pare abbastanza strano. Conosci altre persone che sono rimaste deluse? Diciamolo: questi sono argomenti che noi italiani non ci beviamo tanto facilmente. Il fenomeno mi preoccupa. Vedo alcune persone che magari non hanno un lavoro e nemmeno un'istruzione facilmente spendibile che anzichè darsi da fare affidano le loro speranze (e i loro ultimi risparmi) a queste presunte scorciatoie. Ma in questo paese non c'è più nessuno che ha volglia di studiare veramente, matematica, fisica, ingegneria ecc.
Se volete una formazione di alto livello dovete andare all'Università. Rassegnatevi! Tra l'altro vi costerà proporzionalmente molto (ma molto molto) meno!
Se il vostro sogno invece è fare palate di soldi non è necessario avere una laurea (anche se alcuni percorsi di laurea aiutano) ma non è nemmeno necessario acquistare quei corsi. Se proprio PNL HRD (materia discutibile e non riconosciuta, ma in particolare non è mai stata verificata l'efficacia) è la vostra passione compratevi un libro e leggetevelo. Non avrete ne più ne meno di quello che potreste acquisire in un costosissimo (e pallosissimo) corso, ah eccetto quei fantastici applausi che non possono mai mancare durante le loro "lezioni", quelli si non li avrete con un libro.
Se volete crescere prendete un volo ed andate all'estero e cercatevi un lavoro anche umile. Tornerete con una macia in più.

Basta!!! non ne possiamo più di cloni degli "agenti folletto"!!!

Se la pensate così o se conoscete altre persone che sono rimastre deluse (e al verde) vi prego: scrivete anche voi

Anonimo ha detto...

Davvero un bell'articolo, mi dispiace averlo letto solo adesso, dopo aver avuto il disdicevole incontro qualche anno fa con i personaggi sopra menzionati.

Devo dire che ti devi ritenere molto fortunata se hai perso solo i 2.500 € dell'iscrizione al Fly.

Personalmente ho avuto un'esperienza molto peggiore con queste persone, che mascherati da salvatori dei tuoi interessi personali e professionali, in realtà operano grazie all'abito talare della formazione anche in altri affari, poco vantaggiosi per chi li intraprende. Oltre a cercare di venderti un corso dietro l'altro, non per farti raggiungere i tuoi obiettivi, ma per raggiungere i loro di fatturato.

Sono degli ottimi incantatori di serpenti, grazie alle tecniche di manipolazione mentale che conoscono, e degli ottimi attori.

Guadagnano in poco tempo la fiducia dell'interlocutore, che come hai scritto tu, che magari è debole a causa di una situazione difficile che sta vivendo.

Senza scendere in particolare, "fidandosi di queste persone ho perso rispettivamente: casa, lavoro, fiducia da parte della famiglia, risparmi di una vita, serenità.

Tutto questo grazie ai suggerimenti di un loro "coach" (laureato alla scuola media, con ottimi voti), persona molto preparata a convincere, ottima venditrice, ma poco preparata e qualificata a svolgere quel tipo di attività, che impone di avere la consapevolezza di una responsabilità grande.

In poche parole sono stato convinto ad optare per alcune scelte di vita e di lavoro veramente improduttive, sulla base di un concetto da loro promosso: If you can't than you must (se non puoi allora devi).

Per poi sentirmi dire: "Tu hai voluto scegliere questo alla fine, la responsabilità è solo tua, o frasi del tipo: devi raggiungere un livello superiore, che ancora non hai raggiunto". Certo, lo scopo è quello di venderti il corso successivo, del valore di 3.500 € per andare al livello superiore.

E' veramente un'azienda con zero coscienza sociale, nonostante si parli di "sincero interesse" per le persone ( o per il tuo portafoglio?).

Purtroppo il sig. Re è un attore, con un talento straordinario ed è difficile smascherare quello che sta veramente dietro alla sua organizzazione,.

Quello che posso augurare a lui e al suo staff è che prima o poi pestino il piede alla persona sbagliata, e si trovino nella posizione di dover rispondere della loro non curanza verso la persona e della loro superficialità.

La mia consolazione è proprio questa: quello che semini raccogli, e ci sarà un momento di raccolta anche per questi individui, che dovrebbero puntare a fare meno numeri e meno soldi e a pensare ad utilizzare meglio gli strumenti che hanno a loro disposizione.

Voglio spezzare una lancia a favore di alcuni loro collaboratori, perché non sono tutti uguali (infatti quelli con un po' di sale in zucca dopo un po' se ne vanno).

Alcuni, dicevo, sono convinti di operare per il bene degli altri davvero e spesso lo fanno investendo il loro tempo, i loro soldi e le loro energie per una causa che non ha esattamente la connotazione che immaginano.

Ti ringrazio per l'articolo e spero che anche altri, che hanno avuto esperienze simili, anche con altri gruppi di controllo mentale, commentino.



Anonimo ha detto...

Da quando ha letto il libro di Re, il mio ex titolare ha intrapreso iniziative tanto strane che stava per fallire e alla fine, in piena crisi io sono stato licenziato...

elena ha detto...

Mio marito ne è rimasto affascinato.Non riesco più a farlo uscire??? Come fare? Sono disperata davvero!!!!

Anonimo ha detto...

Buongiorno! !io ho partecipato ad una sola serata del "fantastico" Roberto Re alla quale sono stata trascinata da una persona che adesso ahimè lavora x loro..
Non conosco il reale meccanismo di questa setta perche mi son visto bene dall avvicinarmi ma ho visto gli effetti che ha avuto sulla persona che mi ci ha portato..letteralmente da lavaggio del cervello!!!
Purtroppo il Sig.Re con i suoi modi ammiccanti ha messo su un bel meccanismo che fa leva sulle difficoltà della gente sempre più frequenti oggi come oggi e non tutti sono in grado di capirlo..
Basti pensare che a quella serata erano presenti persone che già seguono i loro corsi e si trattava di uomini separati con figli ,vedovi, disoccupati ,persone con malati terminali o handicap in casa studenti...e lui li bello come il sole che snocciolava dal suo pulpito i suoi comandamenti...
Solo tanta tanta troppa Tristezza!!

Lorenzo Alberti ha detto...

Miserabile imbonitore - prototipo dell'italiano furbastro- che sfrutta l'oceanica pletora delle debolezze umane per arricchirsi.
Vergognoso.

Anonimo ha detto...

Ciao, anch'io ho qualcosa da raccontare. Interessato al corso FLY ho chiamato al n° di riferimento, poi fatto l'incontro in sede (ANCONA) e quindi ho chiesto che mi inviassero a casa il contratto per visionarlo e leggerlo bene prima che lo sottoscrivessi. La loro risposta?... " Se lei non si fida noi non ci fidiamo di lei"... Che trasparenza eh? Sto ancora aspettando la copia del contratto! AVVISO ai naviganti: state svegli e non fatevi raggirare da persone così poco trasparenti. Achilleus

Anonimo ha detto...



Vedo di non essere la sola a pensare queste cose allora. Mi sono avvicinata a questa gente tramite una ragazza che frequenta uno dei loro corsi ed e' a dir poco elettrizzata (al limite dell'esaltazione). Tramite lei ho avuto la possibilità di fare un ora di coaching gratuita con una dei loro tutor. Alla fine la coaching serve per venderti il corso Fly (quindi e' una coaching fasulla sin dall'inizio) e a me, qui a Roma, e' stato proposto per ben 3050 euro, tra l'altro a detta della tizia 'scontati'. Ho capito sin dall'inizio che non sono altro che una massa di venditori che cercano di manipolarti in ogni modo possibile, peccato per loro che io sono non manipolabile da sempre, e al momento, a parte avere investito 30 euro per una serata con Roberto Re in persona, non sono riusciti a scipparmi niente. Continuano a propormi cose su cose, chiaramente dai costi sempre esosi. Mi sono fatta l'idea che Roberto Re preso singolarmente sia anche valido, ma quello che sta dietro lui e' pessimo. Non sono altro che venditori che cercano di venderti cose e guadagnarsi la loro bella percentuale. Questo e' il motivo che mi fa diffidare dal frequentare qualsiasi loro cosa, non vedo serietà e gente preparata, vedo solo una macchina da soldi a discapito delle persone. E secondo me questa gente fa anche operazioni poco pulite, durante la prevendita dei biglietti per la serata del Re, e all'inizio della serata stessa per chi acquistava direttamente i biglietti in teatro, non ho visto staccare uno scontrino che sia uno. Alla prevendita ho dato i soldi, e mi e' stato consegnato un biglietto di carta fotocopiato con su scritto 'biglietto pagato'. Tutto poco chiaro, tutto mirato a far soldi e tutto purtroppo farlocco. Prima o poi queste cose verranno a galla e Re stesso perderà di credibilità.














Fab Farn ha detto...

1) Roberto Re è il tipo che dopo aver invitato ai suoi meeting gente come Flavio Briatore e Fatima Ruffini si scagliava in un post ( dell'anno scorso ) sul suo profilo Facebook sfoggiando tutta la sua rabbia contro chi criticava questa sua scelta!!

Gli sembra a lui che basta che uno ha fatto soldoni ed è molto conosciuto, quindi diventa un esempio di successo in automatico per tutti indistintamente!! Incredibile!!

2) Non contento di ciò, in un post su Facebook faceva una sviolinata per Arnold Swarzenegger e le sue regole per il successo e preavvisiva eventuali critici dall'astenersi nel fare commenti tipo "Ma Arnold Swarzanegger si è dopato pure gli alluci dei piedi" e li metteva al bando segnalando l'inutilità di tale gente che lui definiva maestrini perfettini!! Incredibile!!

3) Non contento di ciò, metteva il suo bel faccio ai corsi di Alfio Bardolla, personaggio che si autodefinisce "esperto di wellness finanziario", ma i cui corsi riguardano principalmente speculazione finanziaria e immobiliare! Mai sentito uno che specula sui mercati finanziari che si definisce "esperto di wellness finanziario"! Incredibile!!

( fra l'altro i suoi corsi che riguardano la speculazione sui mercati finanziari sono fatti anche male, non ci si improvvisa trader di successo con soli due/quattro giorni di corso!! E comunque è roba talmente tecnica che alla maggior parte della gente poi viene il voltastomaco a seguirla costantemente per lungo tempo!! )

4) Non contento di ciò, in un email Roberto Re avvisava con squilli di tromba che un suo socio in USA aveva trovato delle villette a Miami con forte sconto a seguito della crisi dei mutui subprime e invitava a fare l'avvoltoio con lui e il suo socio!! Incredibile!!

Ergo, spesso e volentieri tre indizi fanno una prova e qui c'è ne sono più di tre, da premesse del genere la conclusione può essere solo una...!!

Saluti.

Fabrice

PS quando si vuole vendere tutto a tutti e lo si fa in modo pesante, è ovvio poi che la qualità ne viene meno in modo molto accentuato!! Certo è anche vero che il suo portafogli si gonfia a dismisura ma poichè " There is a sucker born every minute!" e allora, niente di niovo sotto il sole!!

Olga ha detto...

Salve ragazzi! Mi sa rispondere qualcuno? Proprio oggi avevo firmato questo contratto di quale si parla sopra. Solo che ancora non ho pagato niente, come che non disponevo di tale somma. Siamo messi d'accordo ché fino a giovedì faccio un versamento di al meno 500 euro. Dopo tutto quello che sto leggendo qua nn voglio perdere miei 2500 euro, se non pago niente, cosa si potrà succedere? Chiedo scusa per gli errori e dialettica, non sono italiana. Aspetto la vostra risposta, grazie mille!

Unknown ha detto...

mi sono imbattuto casualmente in questo blog. Ho conosciuto Roberto Re molti anni fa e ho frequentato i suoi corsi fin dal 1999 per poi fare l'ultimo nel 2003. Trovo assolutamente ingiusto quello che scrivete. La mia personale esperienza e' stata assolutamente positiva al punto che posso dire che grazie ai suoi corsi la mia vita e' cambiata in meglio.Da 10 anni vivo all'estero (molto lontano) e purtroppo non posso piu' frequentare i suoi corsi. Ho voluto manifestare il mio dissenso a questa ingiustizia. E' facile parlare male e danneggiare la gente stando dietro ad una tastiera. Avverto molta invidia, mi piacerebbe sapere se le persone che scrivono tali carognate sono delle persone felici e soddisfatte della loro vita, temo che la risposta sia no visto che dedicano il loro tempo a buttare merda su altre persone.

Anonimo ha detto...

Ho fatto una serata con Re dopo assiduo suggerimento di un suo collaboratore e per l'amor di Dio, serata piena di fanatici senza nessuna competenza, pieni di illusioni e senza nessun curriculum di livello, fanno solo e soltanto formazione e vivono di quella anche perché se uscissero da quella situazione fallirebbero clamorosamente….ho conosciuto un certo signore che insegna "Formazione per Ottenere risultati" della scuola di Roberto Re…."insegna" e poi cosa fa lui nella vita? ha 40 anni vive con i genitori e la mattina fa il giardiniere….beh chissà contenti i propri corsisti :) :) :) consiglio….fate pure formazione ma sappiate che la mia opinione è che sono corsi per disperati che credono nelle favolette.

Anonimo ha detto...

ROBA PER AGENTI FOLLETTO…..NULLA DI PIU'…CORSI PER GONZI DISPERATI

Carlo A ha detto...

ho frequentato i corsi di Roberto Re dal lontano 1999 per poi fare l'ultimo nel 2003. Trovo ingiusto quello che ho letto. I suoi corsi mi hanno dato moltissimo e non solo li rifarei ma li consiglio a tutti. Sono un imprenditore di successo e devo molto a Roberto.Purtroppo vivendo all'estero da 10 anni non posso piu' frequentarlo ma se potessi li rifarei tutti. Vorrei tanto confrontarmi personalmente con quelle persone che hanno scritto queste negativita', mi piacerebbe sapere se loro nella vita hanno felicita' e successo. Temo di no. Visto che dedicano tempo a denigrare il lavoro degli altri. Invidia ,tutta invidia ! che brutta emozione l'invidia, mi dispiace per voi.

Anonimo ha detto...

Purtroppo ci sono cascata anche io: quando ho compreso la fregatura ormai era tardi, Tanto vale sfuttare ciò che ho pagato (con super sconto") e cercare di imparare qualcosa. Corso Fly di Lido di Camaiore, Relatore : cubista scesa dal cielo che si sente la madonna, Gabriella Rania, si sente il padreterno e snocciola pillole di PNL dall'alto del palco trasudando arroganza maleducazione e totale mancanza di rispetto per tutte quelle persone che realmente vogliono imparare qualcosa, io avevo già basi di PNL non ero digiuna pertanto mi rendevo conto che i concetti si, erano utili e alcuni realmente efficaci, ma i relatori e tutor in realtà erano solo die gran venditori e lo scopo non era trasmetterti concetti utili per aiutarti a vivere meglio ma farti dei gran lavaggi del cervello per renderti succube e venderti corsi per fare soldi
Ho scritto piu volte a Roberto Re direttamente per esprimere lamentele sulla relatrice e la sua incompetenza e modalità arrogante senza mai ricevere risposta . LA COSA PIU TRISTE DI TUTTE NON E' SOLO CHE TI SPILLANO UN SACCO DI SOLDI MA ANCHE CHE E' TUTTO SPERSONALIZZATO E CHE TI ACCORGI SUBITO CHE DI TE NON IMPORTA NULLA A NESSUNO NONOSTANTE S SPACCINO PER AIUTARE LE PERSONE A STAR MEGLIO E TI AFFIANCANO UN TUTOR (ASSOLUTAMENTE INCAPACE) CHE COME TI HA FATTO FIRMARE IL CORSO SCOMPARE SE NON PER DIRTI QUATTRO COSE INUTILI SENZA DARTI SPIEGAZIONI
Scappate, gente, scappate ! Ci sono corsi molto piu seri con relatori molto piu preparati a prezzi molto piu onesti

Anonimo ha detto...

Mi sono iscritto al FLY, in un periodo di difficoltà della mia vita. Sono sempre stato una persona con grande autostima. Sono stato poco bene di salute causa un periodo di stress fin troppo importante e la mia positività era finita sotto le scarpe.
Ho iniziato a frequentare il FLY a dicembre 2014. Ad oggi mi rendo conto che ero solo molto spaventato e loro hanno approfittato con il loro sistema della situazione.
Dopo ogni serata stavo sempre peggio perché convinto di avere dei difetti che loro stessi mi facevano notare.
Ho iniziato a soffrire di forte ansia ed ero costantemente in conflitto con me stesso.
Mi avevano convinto che loro fossero la panacea per tutti i mali, l'unica soluzione. Ho sentito tante di quelle volte frasi del tipo: "se non puoi allora devi", "devi uscire dalla tua zona di comfort" "chi non cresce in natura, muore" che alla fine hanno alterato i miei schemi cognitivi fino a credere a tutte queste stronzate. Mi ero anche convinto che i miei genitori fossero dei poco di buono che non volevano il mio bene. Sono titolare di due aziende costruite in 14 anni di sacrifici, mi avevano convinto che avrei dovuto salvare il mondo, avrei dovuto "contribuire" e questo era possibile solo grazie a loro, solo se fossi uscito dalla mia zona di comfort cambiando mestiere, distruggendo la mia famiglia e diventando chi volevano io fossi: un adepto o coach che dir si voglia.
Ad oggi fortunatamente sto bene, ho superato Tutte le cazzate che mi hanno inculcato. Ogni tanto mi tornano ancora in mente ma grazie a Dio, mi faccio una bella risata.

Si propongono di salvare il mondo ma invece creano sudditi, la cosa peggiore è che adesso stanno entrando nello sport, nello spettacolo ecc... Ecc.... Tra qualche periodo ci ritroveremo accanto degli automi esaltati che pensano di cambiare il mondo e che invece non ricordano neanche chi sono, perché il guru o leader che dir si voglia installa il nuovo programma nella loro mente a cadenza variabile.

STATE LONTANI DA QUESTA FECCIA!!!

Anonimo ha detto...

Mi sono iscritto al FLY, in un periodo di difficoltà della mia vita. Sono sempre stato una persona con grande autostima. Sono stato poco bene di salute causa un periodo di stress fin troppo importante e la mia positività era finita sotto le scarpe.
Ho iniziato a frequentare il FLY a dicembre 2014. Ad oggi mi rendo conto che ero solo molto spaventato e loro hanno approfittato con il loro sistema della situazione.
Dopo ogni serata stavo sempre peggio perché convinto di avere dei difetti che loro stessi mi facevano notare.
Ho iniziato a soffrire di forte ansia ed ero costantemente in conflitto con me stesso.
Mi avevano convinto che loro fossero la panacea per tutti i mali, l'unica soluzione. Ho sentito tante di quelle volte frasi del tipo: "se non puoi allora devi", "devi uscire dalla tua zona di comfort" "chi non cresce in natura, muore" "cambiare e' sinonimo di crescita" che alla fine hanno alterato i miei schemi cognitivi fino a credere a tutte queste stronzate. Mi ero anche convinto che i miei genitori fossero dei poco di buono che volevano ostacolare il mio successo, quando e' gran parte merito loro se oggi sono un imprenditore.

Titolare di due aziende costruite in 14 anni di sacrifici, mi avevano convinto che avrei dovuto salvare il mondo, avrei dovuto "contribuire" e questo era possibile solo grazie a loro, solo se fossi uscito dalla mia zona di comfort cambiando mestiere, distruggendo la mia famiglia e diventando chi volevano io fossi: un adepto o coach che dir si voglia.

Per non parlare dell'Emotional Fitness, tre giorni chiusi in un albergo per superare la fatidica prova sui carboni ardenti. Ho dubbi anche su quanto realmente fossero ad alta temperatura. Ricordo perfettamente una di quelle notti in cui cercavo di dormire con la TV accesa. Saltai in aria nel sonno perché ho sentito uno dei brani che erano stati "ancorati" Piennellisticamente parlando alla giornata trascorsa.
Ci sono voluti mesi per smettere di essere un "bottone" stimolo - risposta. La mia mente ripercorreva i pensieri magistralmente registrati in occasioni della vita quotidiana che risultavano simili. Posso continuare ancora parlando dei continui conflitti relativi a cambiare = crescere. Per fare un esempio stupido la mia mente irrazionale condannava se posteggiavo l'auto sempre nello stesso posto.
Pensavo di essere diventato folle, ma in tutto queso ho ritrovato la mia forza di volontà.
Ad oggi fortunatamente sto bene, ho superato Tutte le cazzate che mi hanno inculcato. Ogni tanto mi tornano ancora in mente ma grazie a Dio, mi faccio una bella risata.

Si propongono di salvare il mondo ma invece creano sudditi, la cosa peggiore è che adesso stanno entrando nello sport, nello spettacolo ecc... Ecc.... Tra qualche periodo ci ritroveremo accanto degli automi esaltati che pensano di cambiare il mondo e che invece non ricordano neanche chi sono, perché il guru o leader che dir si voglia installa il nuovo programma nella loro mente a cadenza variabile.

STATE LONTANI DA QUESTA FECCIA!!!

Anonimo ha detto...

Concordo pienamente anche io mi sono trovato a tu per tu con un coach di r re e per convincermi ad iscrivermi ad un corso ha inventato di tutto facendoti credere che se al mondo hai un minimo problema sei un poveretto.
Basta studiare un po di psicologia o chiedere a qualunque psicologo: tutti i principi sono contrari.
Bisognerebbe insegnare alle persone che avere qualche problemino è la normalità invece che insegnare che devi sempre essere in forma vincere ogni sfida non mollare mai e raggiungere tutto
L ordine assoluto con le cose che funzionano c'è soltanto al cimitero ma se qualcuno crede di avere la pillola magica penso che sia un Bell illuso.
L euforia del primo mese o primi periodi passerà in fretta scontrandosi con la realtà di tutti i giorni dove purtroppo le super strategie dei corsi che ti fanno pensare che anche tu puoi essere x men finiscono.
Se così non fosse la psicologia umana studiata alla università sarebbe sbagliata.
In ogni caso provare per credere vediamo quanto durerà l euforia e quanto durerà l idea di essere rob copia.
C mq nessun problema perché se non dovesse funzionare il primo corso arriva il secondo è se non funziona il secondo arrivano le strategie illuminanti del terzo. ..
Cerca di comprendere che le cose vanno diversamente da come vuoi tu e forse ti alleggerisce un po

Anonimo ha detto...

Roberto re da evitare

Anonimo ha detto...

Confermo, se vedete la sigla HRD scappate a gambe levate.

Non mi pronuncio sulla qualità del corso FLY in sé, di cui ho frequentato pochissimi appuntamenti, ma posso assicurarvi che dal momento in cui vi interfaccerete con uno di questi cosiddetti "tutor" sarete manipolati e raggirati senza alcuna pietà.

Etica zero. L'obiettivo di questa gente è solo e soltanto uno: vendervi il loro fumo, che magari fumo non è, ma neanche oro come vorrebbero farvi credere all'inizio.

Provate a uscirne e scoprirete quanto è profonda la tana del Bianconiglio!

Anonimo ha detto...

conosco Re da quando avevo 19 anni, ora ne ho 38. E' un viscido delinquente evasore fiscale (già denunciato), ora si è preso guarda caso la residenza a Dubai... Peggio di lui soltanto lo Stato Italiano che permetto a questi delinquenti stile Wanna Marchi di andare avanti a sparare cazzate enormi.
Diffidate da lui e da corsi simili.

Anonimo ha detto...

Grazie a tutti per i Vostri commenti. Avete chiarito i miei sospetti. Ho partecipato ad una serata (ANCONA)invitata da "un'amica"che ne parlava fin troppo bene di loro. Poi ho scoperto che "tira a campà" con diversi lavoretti e guarda caso la sera dell'evento era una delle segretarie... In merito alla serata mi è sembrato un delirio collettivo...serata improduttiva che non mi ha lasciato nulla di più se non il frutto della mia personale esperienza di vita e quello che mi sono sudata fino a quel giorno! Poi ho fatto l'incontro con una coach: tipa sveglia ma in alcuni punti ho visto che andava a "lume di naso" più che a reale preparazione. Prezzo del corso, scontato, 3.050 euro!!!!!
Personalmente credo che questi "furbetti" trovino posto per il bisogno dell'essere umano di "riempire" certi vuoti......
Fate veramente attenzione

Anonimo ha detto...

Ringrazio per l'articolo. Avevo qualche curiosità riguardo a uno dei loro corsi e vi ringrazio per avermela fatta sparire. (compresi i commentatori)

Mi è bastato cercare il Re su youtube per vedere uno dei suoi video promozionali. Sembrano un'americanata, e dai commenti da l'aria di una sorta di scientologi basata sull'istruzione...

Andrò a cercarmi qualcosa con certificazioni di valore (tipo di adobe, oracle, ecc...) o sponsorizzati dalla regione. (che in molti casi sono pure gratuiti, mi manca un'anno per il diploma...)

Michela Polito ha detto...

Purtroppo devo ammettere che anch'io oggi ho avuto una pessima esperienza con la commerciale di genova. Io credo nella formazione e ho stima di roberto re peró la sua commerciale o responsabile su genova è stata veramente pessima, piu che altro da un punto di vista professionale. Io me ne sono andata perche piuttosto che firmare un contratto a un cane cosi veramente mi compro un aspirapolvere. E cmq una che si pone cosi dubito che chiuda molte vendite. Sono rimasta delusa perche pensavo che uno come roberto re avesse una squadra di persone piu competenti.

Anonimo ha detto...

Mi potete aiutare ?
Ho partecipato ad un incontro Roberto Re.....all'inzio mi sembrava interessante.
Ho fissato l'incontro con il coach e questa persona prima mi ha ascoltato , mi ha fatto parlare di me....sembrava anche'esso un incontro interessante . Però alla fine questa persona ha utilizzato i miei punti deboli per invogliarmi a firmare il contratto, raggirandomi con le stesse cose ( private e personali ) che gli avevo raccontato in precedenza.
Nel contratto c'è scritto che entro le due setttimane posso annularlo inviando una raccomandata.
Qualcuno che lo ha già fatto precedentemente mi potrebbe dare dei consiglio ?
Vi rigrazio molto.

Anonimo ha detto...

come faccio a recedere dal contratto entro i 14 giorni ?????

AIUTO PER FAVORE ?

Anonimo ha detto...

Posso raccontarvi la mia esperienza: ho seguito il Fly dell'HRD a Rimini per quasi un anno, per problematiche di lavoro. Non ho affatto ottenuto i risultati che volevo ma devo riconoscere che i contenuti sono importanti e interessanti ed i relatori abbastanza "bravi", sebbene sia tutto trattato a livelli superficiali. Peccato che le modalità non siano corrette: al colloquio iniziale, ho espresso la necessità di avere un tutor personale, mi è stato garantito salvo poi smentirlo e non avere più avuto altri incontri, se non qualche sporadico incontro telefonico, a fronte di un "bidone" di un app.to fissato e smentito 1 ora prima. Questo per dire un episodio, purtroppo non l'unico. Agli incontri, il "clima" che si respira è quello scolare: difficile se non impossibile fare obiezioni, tendenza al giudizio se non fai le domande giuste o non dai le risposte giuste, 3,5 ore di "teoria" ripetuta e pochissimi esercizi pratici. Se non ottieni risultati è sempre colpa tua ("non ti sei allenato abbastanza a casa": come se uno potesse imparare, che ne so, a cucinare, da qualcuno che ti spiega, in teoria, come fare ma non te lo dimostra nè può vedere come cucini e quindi dove sbagli) e sei pure malvisto. Tendono a reclutare adepti con la tecnica della percentuale di guadagno per ogni persona che porti: cosa piuttosto ambigua e sgradevole, dato che i miei amici si fidano di me e di certo non pensano che io ci guadagni qualcosa. Hanno un marketing iper-aggressivo, fastidioso, potente e schiacciante rispetto ai reali bisogni delle persone, che tendono invece a manipolare con molta abilità. Credo che la PNL sia molto utile e interessante ma conosco altre strutture che la insegnano con un approccio molto più rispettoso, approfondito, corretto e, tra l'altro, nettamente più economico!
C.

Anonimo ha detto...

Salve, a dirla tutta, data la mia situazione attuale molto particolare, tramite un caro amico seguirò la loro anteprima domani sera. Vi terrò aggiornati.

PA ha detto...

Grazie a tutti per i vostri commenti, non pensavo davvero che questo post potesse essere letto da così tante persone. Forse per molti non è servito se non per uno sfogo, comunque utile, spero che per altri abbia potuto rappresentare, insieme a tutti i preziosi commenti, un'occasione per riflettere un po', sul Roberto Re, la gente che fa business sulle difficoltà degli altri e su argomenti simili. Il web è un'ottima opportunità di democrazia ed un'ottimo strumento per mettere in difficoltà la gente disonesta.
Grazie ancora a tutti!!
Paolo

Anonimo ha detto...

Penso che la tua esperienza così come tutte le nostre testimonianze andrebbero diffuse maggiormente!
Luisa

Fab Farn ha detto...

A questo punto sorge spontanea una domanda, eccola!!

Domanda:

ma Roberto Re dove ca.. ha preso questo modo barbaro e ingannevole di commercializzare i suoi corsi?

Risposta:

Roberto Re si vanta che il suo maestro N 1 è stato Tony Robbins che lui definisce il "Pelè" della formazione e guarda caso, che strana coincidenza, Tony Robbins ha lo stesso modo barbaro e ingannevole di commercializzare i suoi corsi!!

Ecco qui una testimonianza emblematica e autorevole risalente a diversi anni addietro, eccola:

However, when we attended the free coaching session later that week, we were terribly disappointed. The free coaching amounted to the coach asking us some basic personal questions about our goals and then using our answers against us in an overly aggressive attempt to manipulate us into making a deposit to attend Tony’s far more expensive “Mastery University” seminars. At the time we attended, the firewalk seminar (called “Unleash the Power Within”) was $500 per person. Each Mastery University seminar ranged from $2500 to $5000. Attending the more expensive seminars simply wasn’t an option for us at the time. But when we pointed this out to the coaches, they became almost belligerent and proceeded to badger us. “If you’re truly serious about wanting to live an outstanding life, you’ll find a way to come up with the money. So what kind of deposit would you like to make today?” Eventually my wife’s coach and my coach brought us together and attempted to use our relationship as a further means of manipulating us. “Don’t you want your wife to be successful? Don’t you care about her enough to do this for her?” It was a truly disgusting display of avarice. These coaches were nothing more than salespeople, probably generously commissioned. There was no genuine coaching at all. We felt we’d been lied to. How would you feel in this situation?

My wife and I left disappointed and jaded, and we obviously didn’t buy the seminars. In fact, since that time (1998), neither of us has bought anything further from Tony Robbins. I felt that Tony had personally lied in this case, and the use of this bait-and-switch tactic seriously damaged his credibility with me (which had previously been pretty good up until he crossed that line).

Fonte: http://www.stevepavlina.com/blog/2006/03/is-self-help-a-scam/

( leggetelo tutto perchè Steve Pavlina fa interessanti riflessioni sull'industria del self-help!! )

Chi è Steve Pavlina:

http://www.stevepavlina.com/about/

In conclusione, diciamo che l'allievo, Roberto Re, ha superato il suo maestro, Tony Robbins, nel vendere il suo fumo a più persone possibili!!

Sò soddisfazioni....!!

All the best!

Fabrice

1PS i due migliori libri in assoluto di Self-Help:

1) https://www.amazon.it/felice-imparare-essere-felici-giorno/dp/8868521164

L'autore, il Prof. Tal-Ben-Shaar, è davvero preparato e competente e guarda caso, che strana coincidenza, non si passa il tempo a vendere corsi a tutti!!

2) "Una Cosa Sola" by Gary Keller

2PS il migliore libro di coaching che va direttamente alle fonti orginali:

"Il Manuale del Coaching. Le tecniche per aiutare te stesso e gli altri a raggiungere i risultati desidarati", Robert Dilts, NLP Italy.

3PS fra i tre, personalmente preferisco il primo perchè va all'essenza dell'esperienza umana ed è semplice ed efficace allo stesso tempo!!

E infatti, "La Semplicità è la Massima Sofisticazione", Leonardo Da Vinci.

E quindi non c'è bisogno di chissà quali seghe mentali megagalattiche per essere una persona migliore e nemmeno quindi di sborsare chissà quali soldi, solo uno ed un solo ottimo testo di sviluppo personale ( 10-20 euri! ) e applicarlo costantemente nella pratica come Dio comanda!!

That's it!!!!!

Unknown ha detto...

Ho frequentato i corsi di Roberto circa 20 anni fa, allora non lo conosceva nessuno. ...quindi parlo di corsi tenuti direttamente da lui (non conosco l'attuale programma fly per es.)...feci la sua academy pagata quattro milioni e mezzo di lire ai tempi....beh per me i soldi meglio spesi della mia vita....gli insegnamenti avuti in quel corso me li porto dietro tutt'ora, mi hanno reso una mamma migliore, una moglie migliore, un essere umano migliore. ...il problema è: uscito dai suoi corsi devi sforzarti di applicare quegli insegnamenti, io ero una persona ansiosa e abbastanza negativa, quei corsi e la lettura di tanti libri da lui consigliati mi hanno reso negli anni una persona positiva e grintosa...ho avuto momenti difficili, come tutti, nella mia vita, e quegli insegnamenti sono stati oro per me....ripeto non so come siano i suoi corsi ora, ma anche si tempi c'erano persone che uscite dal corso tornavano ai vecchi atteggiamenti e quindi. ...per loro il corso era stato inutile, ma la colpa non era del corso....

Fab Farn ha detto...

@autore di questo articolo

Avevo scritto un post davvero significativo dove segnalavo l'esperienza negativa di Steve Pavlina ( scrittore, speaker e imprenditore americano) con Tony Robbins, "Maestro" di Roberto Re, segnalavo inoltre nello stesso post come Roberto Re ha applicato le stesse identiche tecniche di manipolazione mentale del suo "Maestro" Tony Robbins per accaparrarsi quanti più clienti possibili ( per fare mooolta quantità ma non qualità) e questo mio post non è stato mai pubblicato!!


Domanda:

si può sapere perchè non è stato mai pubblicato?

Cordiali saluti.

Fabrice


Anonimo ha detto...

A chi ha firmato il contratto e non ha ancora pagato consiglierei semplicemente di non pagare e di comunicare telefonicamente la decisione al tutor: preparatevi, perché il tutor cercherà di manipolarvi e di spaventarvi per farvi cambiare idea.

A chi invece ha già pagato (spesso le vendite vengono chiuse a ridosso del giorno di corso per sollecitare il pagamento) consiglio di mandare immediatamente la raccomandata di rinuncia come scritto sul contratto e STOP.

Se avete pagato come privati avete diritto al recesso entro 14 gg e al rimborso TOTALE, al di là di quello che c'è scritto sul contratto; se invece avete pagato come professionisti, magari spinti dal tutor, non siete protetti dalla normativa europea e dovrete affidarvi alla "garanzia" specificata sul contratto HRD.

Mandate la raccomandata di rinuncia anche in questo caso, ma leggetevi ATTENTAMENTE il vostro contratto per evitare di intraprendere azioni che invaliderebbero la garanzia.

Anonimo ha detto...

A chi ha firmato il contratto e non ha ancora pagato consiglierei semplicemente di non pagare e di comunicare telefonicamente la decisione al tutor: preparatevi, perché il tutor cercherà di manipolarvi e di spaventarvi per farvi cambiare idea.

A chi invece ha già pagato (spesso le vendite vengono chiuse a ridosso del giorno di corso per sollecitare il pagamento) consiglio di mandare immediatamente la raccomandata di rinuncia come scritto sul contratto e STOP.

Se avete pagato come privati avete diritto al recesso entro 14 gg e al rimborso TOTALE, al di là di quello che c'è scritto sul contratto; se invece avete pagato come professionisti, magari spinti dal tutor, non siete protetti dalla normativa europea e dovrete affidarvi alla "garanzia" specificata sul contratto HRD.

Mandate la raccomandata di rinuncia anche in questo caso, ma leggetevi ATTENTAMENTE il vostro contratto per evitare di intraprendere azioni che invaliderebbero la garanzia.

Anonimo ha detto...

Mi è capitata la stessa cosa! Ho partecipato mercoledì scorso alla serata Fly di Brescia e ho poi fatto successivamente una seduta di coaching, compresa nei 30€ da me pagati.
Ero molto entusiasta sia della serata sia della seduta di coaching; conosco da tempo Roberto Re e lo apprezzo, in passato ho avuto modo di partecipare ad una serata con lui alcuni a Bologna e mi ero trovato molto bene.
Ciò che non ho minimamente apprezzato è stata la parte relativa alla vendita del corso effettuata alla fine della seduta di coaching: praticamente in maniera subdola e, oserei definire becera, sono state usate le informazioni da me fornite in fase di coaching per forzarmi, in maniera oppressiva e quasi violenta (psicologicamente parlando) ad effettuare l'acquisto del corso, senza darmi tempo di riflettere.
Mi sono trovato in una hall di un hotel a dover prendere la decisione se dare circa 3000€ (non proprio una piccola cifra) così, senza riflessione e facendomi intendere di essere un idiota se non avessi sottoscritto il contratto.
Insomma, o frequentavo il FLY o NON avrei MAI raggiunto i miei obiettivi in nessun altro modo... vi sembra un discorso sensato?!
Questo metodo di vendita non li differenzia molto dai piazzisti che girano porta a porta spacciandosi x controllori della luce o del gas che ti "intortano" di parole per costringerti a firmare un contratto....

Claudio-kun ha detto...

Ragazzi, vorrei condividere la mia breve ma sentita esperienza. Un amico mi ha invitato a partecipare ad una sessione gratuita del seminario. Tutto molto carino, ambiente elegante, trainer molto gasato e pimpante, qualche spunto interessante... ma io sono un tipo abbastanza scettico e cinico, per cui dopo un po' certi concetti ripetuti e un'interazione davvero scarsa con i partecipanti (che venivano interpellati solo per essere smentiti o sminuiti quando non favorivano le teorie esposte) ho capito che il corso poteva essere una trappola. Hanno insistito per far registrare i miei dati, per cui successivamente mi ha ricontattato una personal coach (non molto più di una sales person molto educata e abbastanza abile nell'applicare le loro tecniche). Nel colloquio mi sono lasciato un po' catturare dal gioco psicologico che sono preparati a fare, ma una certa impazienza della ragazza ha un po' tradito l'obiettivo di catturarmi nella rete della vendita. Adesso chiedono anche fino a €8.000... già che saranno mai 8mila euro in cambio di una nuova vita! tutti i tuoi sogni! Io però ho preso tempo, riflettuto e ovviamente ritenuto eccessiva una spesa del genere per un corso poi nemmeno tanto lungo e articolato.
Poco dopo sono stato invitato ad un altro incontro "un'opportunità di business", non connesso direttamente al seminario... ma guarda un po' chi è che lo tiene, lo stesso coach/trainer che teneva il seminario motivazionale. E cosa presentano un 'network marketing' di cosmetici e prodotti salutisti. Network marketing, nuovo nome al posto del Multilevel Marketing (che ormai ha perso smalto). E con questo spettro ho definitivamente capito che le loro intenzioni erano tutt'altro che nobili.
Lasciate stare, ci sono libri molto più economici e ottimi video motivazionali GRATIS (ad esempio attraverso i canali TED su Youtube) che possono aiutarvi un po' ad allargare la mente. Il resto è tutta questione di impegno e volontà. Nessuno vende la serenità!

Anonimo ha detto...

Beh sono corsi per venditori di folletto.....devono campare anche loro, io conosco uno che li fa il coach e manager e vende i suoi corsi....ha 40 anni e vive ancora con i genitori e fino a ieri faceva il giardiniere...penso di aver detto tutto ahahhahahah

Unknown ha detto...

Ragazzi, finalmente ho trovato un 'posto' sul web in cui non mi sento la sola a pensare che questi corsi FLY non siano affatto quelli che ti vogliono far credere! Io, cosi tanto razionale e attenta a scegliere le cose giuste da fare, ci sono cascata! Con la scusa (parole del formatore!) che sono una 'rigida', mi sono fatta convincere di aver trovato il corso di crescita personale giusto per me! ..e il bello è che ho amiche psicologhe che mi hanno sempre detto: "diffida di questi 'coach'" ... Eppure, ormai è andata! Ora, sono alla 3' lezione,mi sono isviritta circa un mese fa.. Ho pagato con un primo acconto (bonifico) 1000€, poi con 500€ in contanti ..ma io NON VOGLIO PIU SEGUIRE questo corso! Lo trovo pessimo, tutto fumo e niente arrosto... È un ambiente che non mi piace e vorrei non sborsare più un soldo x loro! Posso farlo adesso? A distanza di un mese? Posso interrompere i pagamenti e non avere più nulla a che fare con loro ?! Attendo vs,se possibile ...grazie mille!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, io sono Simona 42 anni vedova dal 2013 e madre di 2 figlie, dopo aver perso il lavoro causa cessazione attività incontro questi avvoltoi nel mio periodo peggiore.
Pessima esperienza, anch'io caduta ahimé nella loro trappola e firmato il contratto.
Dopo essermi informata per bene da fonti attendibili decido di chiamare e disdire il contratto.
E qui inizia la parte peggiore, estenuante conversazione con un presunto tutor che cerca in tutti i modi di farmi cambiare idea, con pressioni psicologiche abnormi, facendo leva sui miei punti deboli fino ad indurmi al pianto e in uno stato depressivo durato poi per settimane.
STATENE LONTANI.NE VA DELLA VOSTRA SALUTE

Anonimo ha detto...

Questo bastardo imbonitore è un pericolo. Ha letteralmente manipolato mentalmente mio cognato. Sfascia le famiglie. Dobbiamo fermarlo, ma come fare? Aiutateci!

Anonimo ha detto...

Io sono disperata una coppia di miei cugini è caduta nella rete di Roberto Re e sono diventati due emeriti imbecilli. Soprattutto la moglie è totalmente rapita dall'aria fritta che vendono questi imbonitori da quattro soldi , ormai è impossibile stare in loro compagnia parlano solo di sciocchezze e vogliono convincere anche chi gli sta intorno.Si sentono anche superiori perché secondo loro hanno trovato la chiave di tutto e gli altri poveracci non arrivano a capirlo. In più lei fa l'istruttrice e molti genitori si lamentano perché riempe la testa ai figli. Ma questa gente non si può fermare?? Si approfittano di povera gente insicura ed insoddisfatta rendendo sti poveretti dei dementi e rubando loro un sacco di soldi.

Anonimo ha detto...

Forse sono al 2003 era una valida persona e forse facendo degli incontri a2 con lui si possono avere buoni risultati. Io l'ho conosciuto il 30/03/17 e mi ha fatto una pessima impressione.4 ore per pubblicizzare tutti i suoi prodotti e non per darti input positivi per crescere. Arrivare alla fine delle 4 ore per pubblicizzare il corso fly. 2 giorni dopo incontrata una coah del corso fly che mi ha chiesto le impressioni sulla serata; proposto il corso a 3050 euro facendo pressione sulle mie debolezze. Per ultimo mi ha detto che senza il loro aiuto non sarei stata in grado raggiungere un obiettivo ( un progetto economico). E' vero che mi ha detto di credere vivamente in quello che facevo e di cambiare atteggiamento poter per vincere ma assieme a loro avrei vinto sicuramente. Mi auguro che la ragazza fosse in buona fede. Gli incontri comunque non danno nessun input alla crescita ma sono solo una ricerca per loro di nuovi clienti. Cagliari

Valentino P. ha detto...

Reputo Roberto Re un grandissimo professionista e uno dei top a livello mondiale. La struttura HRD è estremamente funzionale e per questo crea invidia perchè l'efficacia spaventa e piuttosto che darsi da fare per arrivare a quei risultati è più facile denigrarla...Visto che vi ritenete tutti esperti del settore capirete che questo viene fatto per soddisfare il vostro bisogno di importanza. Se non lo avete capito, prima di parlare vi consiglio di applicarvi ancora un po'. Stiamo parlando di tecniche e strategie che da sole non fanno nulla se non ci si impegna per farle proprie, forse per questo la cosa più facile da fare è parlarne male, tipo la volpe e l'uva... Nonostante tutto vi ringrazio perchè mi avete dato un motivo per seguire ancora di più HRD e tutti i suoi eccezionali coach. Perchè? Perchè vi leggo e invece di prendermela mi faccio due risate. Vi auguro di trovare la vostra strada...

Anonimo ha detto...

Re è talmente furbo che sfrutta il lavoro dei collaboratori e li critica pure. Quei ragazzi ( lo staff) che vedete all'emotional fitness e ai vari eventi sono corsisti che imbeati da una formazione maggiore rispetto a quella dei corsi divengono corsisti e vengono fatti partecipare agli eventi. Lavorano 15 ore al giorno come negri, scaricano casse d'acqua, spalano la terra per il firewalking pagandosi pasti e albergo e prendendo anche delle offese dal mitico Re che invece di ringraziare per il lavoro gratis, critica pure se uno magari per l'età o fisico non è così scattante a portare il microfono come lui vorrebbe.
Inoltre non vengono date attrezzature antinfortunistiche e se ti fai male? Lo vorrei proprio vedere....
Inoltre all'interno dell'organizzazione HRD vige una gerarchia e superiorità da parte di alcuni individui che fa pena.
Re ha messo in piedi un bel meccanismo sulle spalle degli altri e tratta male persino le persone al corso.....il corso ci vorrebbe a lui....ma di educazione.

Unknown ha detto...

Io sono stato qualche giorno fa ad una sua data del tour, ed oggi ho fatto l'incontro con un coach per parlare del corso Fly. Come tutti i motivatori, simpatico e cordiale, mi ha riempito la testa 6 ore con quattro insegnamenti base per il resto a parlare della sua azienda hdr, a vantarsi neanche fosse del calibro di Steve Jobs; 20 volte gli stessi concetti fino alla nausea. Poi, il coach ti tira dentro il discorso e ti invoglia a fare il mutuo di 100 al mese per due anni. Firmi e sei fottuto, piuttosto ci faccio un viaggio. Queste organizzazioni sono tutte uguali: firmi per i loro corsi, ti fanno schifo ma ci vai lo stesso perché hai pagato, e quando hai finito sei così fuso che ti fanno spendere i soldi per un altro corso. Tuttavia non rimpiango i 60 euro spesi per la conferenza perché ho imparato a riconoscere che queste persone solo dei ladri emotivi. Ti dicono quello che vuoi sentire; devi avere fiducia in te, devi imparare a dire di no, raggiungi il tuo obbiettivo, tutte cose che vorresti fare, alludendodi così ad una prospettiva di benessere, ti coinvolgono così tanto, che non riesci a farteli stare sui coglioni, ti fanno il lavaggio del cervello e ti fregano 3000 €. Bel tentativo.

Anonimo ha detto...

Ciao ho il solito problema tuo come hai fatto ?AIUTO