domenica 5 aprile 2009

Turchia in Europa????????













Si parla ormai da tempo della possibilità dell'ingresso in Europa della Turchia.
Le belle spiagge, la bella Istanbul la musica e il sapore di oriente sembra che abbiano creato una specie di velo magico dove le enormi differenze in negativo con l'Europa rimangono nascoste.
Ma se si solleva il velo e si guarda cosa succede nella stanza dei bottoni della politica, se ci si informa sulle carceri turche e sul livello dei diritti umani, se si approfondisce la questione curda ecc. si capisce ben presto che le bellezze, pur reali e piacevoli sono accompagnate da brutalità e nefandezze incompatibili con chi come me si sente cittadino di un continente dove i diritti umani, seppur spesso travolti, rimangono un valore saldo e diffuso. Mai e mai poi mai, se non cambiano le cose, accetterò che un paese dove accadono tutt'oggi fatti gravissimi sia parte della comunità europea ed esorto tutti a prendere coscienza della situazione. Di seguito alcuni articoli presi qua e là su internet.



In Turchia nell'ultimo decennio più di 250.000 persone sono state arrestate e torturate per ragioni politiche. Molte delle più efferate torture sono state subite dai Curdi che abitano nella regione sud-orientale della Turchia.

Nessun commento: